Continua la lotta alle scommesse sportive truccate giugno 15th, 2012

jenni

Ancora una volta la Commissione Europea delinea uno studio inerente al quadro giuridico che sia applicabile alle differenti frodi a livello sportivo nei distinti 27 Stati che fanno parte dell’Unione Europea e si attendono questi risultati entro i primi tre mesi del 2012. La risoluzione del Consiglio che definisce il piano di lavoro dell’EU inerente allo sport per il periodo che va dal 2011 al 2014 definisce come fondamentali la lotta agli eventi truccati, come tema dominante in questo ambito a livello Europeo. E’ Androulla Vassiliou a sostenerlo, niente id meno che il commissario Europeo all’educazione e sport dopo l’interrogazione che era stata presentata a Gennaio da Silvestris, rappresentante del PPE, tirando in ballo lo scandalo inerente al calcio scommesse che si è visto in Italia in per l’ennesima volta nel Dicembre 2011. Sarà un gruppo di esperti che rappresenteranno tutti gli Stati membri dell’Unione a presentare entro metà dell’anno corrente le raccomandazioni e le idee inerenti alle future misure da utilizzare. Per cercare di sensibilizzare il pubblico verso il problema delle scommesse sportive e per trovare una soluzione definitiva attraverso un miglior conoscimento di questo fenomeno nel Settembre passato la commissione ha iniziato uno studio sul quadro giuridico che sia applicabile alle diverse frodi sportive e i risultati saranno espressi tra poco tempo per tirare le somme. Dopo che i risultati saranno mostrati e discussi si potrà pensare ad eventuali nuove iniziative di questo tipo. Le partite truccate sono un fenomeno che da tempo flagella l’Italia e non solo e per rendere tutti sempre più coscienti di questa piaga durante il 2011 la Commissione ha iniziato uno studio a riguardo ora si attendono i risultati e ovviamente le misure per cercare di risolvere questo tipo di problematica.

This entry was posted on venerdì, giugno 15th, 2012 at 13:28 and is filed under casino online. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.